Elenco dei centri termali che offrono

Grotte di sale

Pavimenti di sale, pareti di sale, stalattiti di sale che si stagliano dall’alto sui visitatori: uno spettacolo incredibile, suggestivo, imponente. E, cosa molto importante, salutare. Le grotte di sale sono una delle scoperte più recenti, per quanto riguarda la medicina alternativa e la cura naturale di molte patologie.

Era il 1843 quando un dottore dell’epoca decise di studiare e confermare una teoria: gli operai impiegati nelle miniere di sale presentavano una salute migliore di quelli che operavano in altre miniere, ma anche della media della popolazione dell’epoca. A quell’epoca si iniziavano a conoscere i benefici del mare, o, come dicevano all’epoca, dell’aria di mare, ma ancora non si avevano sufficienti conoscenze e strumenti per studiare a fondo il fenomeno e come si facesse ad ottenere un netto miglioramento di determinate patologie.

Ai giorni nostri, le grotte di sale sono diffusissime in tutta Europa e stanno iniziando a conquistare anche l’America. Sono costruite in maniera ben precisa, in modo da imitare fedelmente gli ambienti delle miniere di sale, soprattutto per quanto riguarda gli effetti benefici dovuti alla salgemma, inspirata o assorbita tramite l’epidermide, sulla salute.

Il sale utilizzato per costruire le grotte essere rigorosamente naturale, cioè non ottenuto chimicamente e recuperato, per quanto possibile, da saline, miniere, laghi salati dove l’acqua sia evaporata. Questo tipo di sale è trovabile nel Mar Nero e nelle vecchie miniere polacche.

Per una grotta di grandezza standard sono necessarie tra le dieci e le venti tonnellate di sale. Il salgemma viene compattato per formare una sorta di mattoni, con cui vengono rivestiti il pavimento e le pareti della sala; in alcuni casi, nel soffitto, vengono create stalattiti, sempre saline, per un fatto estetico e per aiutare a riprodurre il microclima minerario.

Come suggerisce l’antica tradizione polacca, l’ambiente della grotta deve ispirarsi alle miniere non solo per la presenza di iodio, ma anche per il microclima: la temperatura dell’aria, il tasso di umidità, il movimento delle correnti, la nebbia salina, l’assenza di agenti patogeni: tutto è pensato per ricordare il clima marino concentrato. Per quanto riguarda al ventilazione, essa viene assicurata grazie a un’intercapedine nella parete del locale. Praticamente, 45 minuti di terapia in una grotta di sale, dovrebbero apportare benefici pari a tre settimane di permanenza al mare.

Sono vietati assolutamente i cellulari, è suggerito un abbigliamento comodo, in alcune strutture sono presenti appositi giochi per i bambini; il numero di sedute consigliate varia a seconda della patologia che si vuole curare e della personale reazione alla terapia. Questa terapia è sconsigliata solo in caso di allergia allo iodio ed è necessario effettuare un controllo medico e per constatare lo stato di salute e delle possibili controindicazioni, infine, nei casi di ipertiroidismo, ipotensione e malattie tumorali.

Trova Spa:

Centri termali che offrono Grotte di sale

Immagine Terme di Pré Saint Didier Pré-Saint-Didier
Immagine Terme di Pré Saint Didier Pré-Saint-Didier

Terme di Pré Saint Didier

Pré-Saint-Didier (AO)
0165 867272
Immagine Exit Spa Experience Saronno

Exit Spa Experience

Saronno (VA)
02 3672 6163
Immagine H2Sport Pistoia

H2Sport

Pistoia (PT)
0573 572649
Immagine Holistic Home Padova

Holistic Home

Padova (PD)
+39 347 4130573
Immagine L'Eon Ricerca del Bellessere Morbegno

L'Eon Ricerca del Bellessere

Morbegno (SO)
0342 610733
Offerta Terme di Boario: Trattamenti Corpo da 99 euro
Immagine La grotta di sale Montella

La grotta di sale

Montella (AV)
0827 601164
Immagine Spa Hotel Chicco d'Oro Livorno Ferraris

Spa Hotel Chicco d'Oro

Livorno Ferraris (VC)
392905068
Immagine Alpen Hotel Tevini Commezzadura

Alpen Hotel Tevini

Commezzadura (TN)
Immagine Atria Hammam Rivoli

Atria Hammam

Rivoli (TO)

Newsletter

Speciale Regali S. Valentino Bormio Terme
© iterme.com - P.Iva: 02682300609 - Ueppy Srl