iTerme il portale delle terme

Hai domande
Scrivici un messaggio Ti risponderemo al più presto

Contattaci
Home continua Cure Termali continua Cure endotimpaniche continua Campania

Centri termali che offrono Cure endotimpaniche nella provincia di Salerno




Contursi Terme (SA)

Terme del Tufaro

Scopri la struttura

Le insufflazioni sono un tipo di trattamento che si effettua alle terme per curare le fasi iniziali dell'insufficienza tubarica dell'orecchio medio. Se non curata adeguatamente con trattamenti di tipo inalatorio, questo tipo di insufficienza può peggiorare in forme di otite cronica e provocare sordità.

L'orecchio medio é una parte di orecchio che si trova appena dietro il timpano, dove convivono martello, incudine e staffa. L'orecchio medio presenta una pressione identica a quella esterna, mantenuta grazie all'apertura della tuba di Eustachio, la quale collega orecchio medio e la nasofaringe. Quando la Tuba di Eustachio non si apre correttamente, anche se si sta deglutendo o sbadigliando, la pressione tra le due parti dell'orecchio cambia (si sente una specie di senso di ovattamento). La differenza di pressione causa sicuramente un accumulo di siero dietro la membrana sottile. E’ una situazione potenzialmente pericolosa, perché il liquido può infettarsi causando otite media, che può a sua volta degenerare in otite purulenta e perforare il timpano. Ciò non significa che ogni qualvolta che avvertiamo la sensazione di ovattamento o di pienezza dell'orecchio, dobbiamo immediatamente pensare al peggio. Quando però queste sensazioni iniziano ad essere accompagnate da fastidio o dolore all'orecchio, perdita di udito o sensazione di perdita di equilibrio e vertigine, é raccomandabile eseguire una visita specialistica.

Le cause più frequenti delle patologie come otiti e timpaniti sono infatti strettamente collegate all'insufficienza tubarica ed alla presenza di condizioni infiammatorie di naso e rinofaringe, sinusite, adenoidite e riniti, ma le condizioni scatenanti possono essere frequenti immersioni subacquee o voli ad alta quota.

La terapia specifica per curare questo tipo di patologie è appunto l'insufflazione, anche se da sola non è sufficiente a contrastare questo tipo di patologie dell'orecchio medio. È indispensabile infatti abbinare altri tipi di terapie, come irrigazioni e docce nasali, aerosol ed inalazioni. Un semplice ciclo di insufflazioni può, comunque, non essere conclusivo ed il paziente ha di solito bisogno di due cicli all'anno. Il ciclo prevede un'applicazione al giorno per un totale di 12-20 sedute a seconda della gravità della situazione. Prima di sottoporsi alla terapia termale, é necessario sottoporsi non solo ad una visita otorino-laringoiatrica specialistica, ma anche ad una visita audiometrica e timpanometrica, che di solito si ripete a fine ciclo. L'insufflazione endotimpanica é una terapia abbastanza semplice ed indolore da eseguire. Il medico introdurrà, per via nasale, alcuni gas termali tramite una piccola sonda ed un piccolo compressore.
La terapia consiste nell’introduzione direttamente nella tuba di Eustachio di idrogeno solforato ottenuto dalle acque solfuree. Il catetere, generalmente in materiale plastico monouso, viene introdotto nella fossa nasale prossima alla tuba da insufflare. Quando il catetere è posizionato e la miscela d gas viene introdotta nella tuba, si produce un fruscio caratteristico, udibile dallo specialista e dal paziente. Non ci sono particolari controindicazioni, a meno che non si sia sensibili a uno o più componenti, oppure si è allergici ai medicinali introdotti nei casi più gravi al posto dei gas. In via precauzionale, il paziente dovrà sottopori a una terapia preventiva per l’otite e per le altre infiammazioni del’orecchio.



Seguici sui nostri social

Offerte last minute

Scopri tutte le Offerte


Ti potrebbe interessare anche

Scopri tutti i centri

Iterme è social

Seguici su facebook, twitter e google+
Web agency Ueppy S.r.l.