iTerme il portale delle terme

Hai domande
Scrivici un messaggio Ti risponderemo al più presto

Contattaci
Home continua Benessere

Centri termali che offrono Trattamenti olistici (pagina 2)




Rivoli (TO)

Atria Hammam

Scopri la struttura
Torino (TO)

Hammam Nour

Scopri la struttura
 


I trattamenti olistici derivano da una filosofia, l’olismo. La corrente di pensiero dell'olismo può essere applicata a molte discipline: politica, economia, fisica, antropologia, filosofia, psicologia e medicina. In quest'ultimo ambito, il termine “olistico” è diventato molto di moda, seppure con un significato piuttosto vago. Il termine olismo, in realtà, proviene dal greco olos, che significa totalità. L'olismo in medicina rappresenta uno stato di salute globale, cioè l’unione di mente, corpo, ambiente e società. La ricerca della salute è orientata alla persona e non alla malattia, alla causa e non al sintomo, al sistema e non all'organo, al riequilibrio invece che alla cura, stimolando il naturale processo di autoguarigione del corpo. La paura, le preoccupazioni, le tensioni, i veleni dell'aria, del cibo delle acque inquinate insieme con una vita sedentaria carente d'attività fisica, riposo e rilassamento sono causa di malattia dell'individuo. Un giusto equilibrio tra l'individuo e l'ambiente è il metodo di prevenzione della medicina olistica.

Spesso, la medicina tradizionale, pur esportando la componente fisica della malattia, trascura lo stato di salute globale, l'unione di mente, corpo, ambiente e società. Ovviamente, in caso di malattie che richiedano l'ausilio di un medico, non ci si può limitare ai soli trattamenti olistici, ma si è obbligati a convincere il paziente a condurre gli accertamenti medici adatti al caso.
Chi non è pratico di medicina alternativa e di terapie olistiche, considera spesso tali metodiche come circoscritte a una cerchia di credenze e fedi di tipo mistico o religioso, se non addirittura appartenenti a qualche setta di dubbia fama. In realtà, l'approccio olistico è rivolto a tutti, indipendentemente da orientamenti di tipo culturale, religioso e sociale.

I trattamenti olistici hanno un fondamento importante: non bisogna pensare solo all'aspetto fisico, ma abbandonare le vecchie abitudini e i vizi, motivarsi al cambiamento per superare un momento difficile. Da un punto di vista prettamente sociale, l'approccio olistico consente al soggetto di imparare a gestire i rapporti con le altre persone, di migliorare la propria autostima e di raggiungere obiettivi prefissati.

Tra le medicine olistiche tradizionali, quelle più antiche e affascinanti, rientrano sicuramente la medicina ayurvedica, la medicina tradizionale cinese e la medicina tibetana. Meno conosciute sono la medicina dei kahuna delle Hawaii, tramandata da mago a mago e che riflette la profonda comprensione che essi hanno dei meccanismi psicologici e fisici dell'essere umano e dell'energia vitale che connette l'uomo al resto dell'universo, e la medicina dei Maya, molto complessa. Rientrano tra le medicine olistiche molte dei cosiddetti trattamenti naturali. Trattamenti come l’aromaterapia, che utilizza le proprietà degli oli essenziali; la riflessologia plantare, che attraverso massaggi e tocchi sulle diverse zone della pianta de piede può riequilibrare un dato organo o tutto l’organismo; la cromoterapia, che utilizza le proprietà dei colori, i Fiori di Bach, che utilizza le proprietà di alcuni fiori, studiati dal medico britannico Edward Bach, il Reiki, una tecnica di guarigione che è anche un percorso spirituale, e la cristalloterapia, che utilizza le proprietà e i benefici delle pietre, usata fin dalle più antiche civiltà orientali e occidentali.



Seguici sui nostri social

Offerte last minute

Scopri tutte le Offerte


Ti potrebbe interessare anche

Scopri tutti i centri

Iterme è social

Seguici su facebook, twitter e google+
Web agency Ueppy S.r.l.