iTerme il portale delle terme

Hai domande
Scrivici un messaggio Ti risponderemo al più presto

Contattaci
Home continua Cure Termali

Irrigazioni vaginali

L'irrigazione avviene attraverso una cannula a più fori che indirizza l'acqua a pressione gravitazionale, proveniente da cannule vaginali sterili monouso, regolabile in altezza per determinare la giusta pressione del flusso.

La temperatura oscilla tra i 37° e 40° C, la durata della cura è di circa 15 minuti e anche in questo caso, come per tutte le terapie termali, il ciclo di cura prevede minimo 12 applicazioni.

Con tali terapie vengono sfruttate le qualità antiinfiammatorie, antisettiche, decongestionanti e detergenti possedute dalle acque per contrastare processi infiammatori cronici vaginali, del collo dell'utero, dell'endometrio, delle salpingi e per la prevenzione di fenomeni cicatriziali ed aderenziali che possono causare sterilità di tipo funzionale o meccanico.

Cerca lo stesso trattamento nel resto dell'Italia Elenco dei centri termali che offrono
Seguici sui nostri social



Centri termali che offrono Irrigazioni vaginali

Acqui Terme (AL)

Acqui Terme

Scopri la struttura
Casciana Terme (PI)

Casciana Terme

Scopri la struttura
Castel San Pietro Terme (BO)

Castelsanpietro Terme

Scopri la struttura
Roccaforte Mondovì (CN)

Lurisia Terme

Scopri la struttura
Porretta Terme (BO)

Porretta Terme

Scopri la struttura
Riolo Terme (RA)

Riolo Terme

Scopri la struttura
Godiasco (PV)

Salice Terme

Scopri la struttura
Sassuolo (MO)

Salvarola Terme

Scopri la struttura
Santa Cesarea Terme (LE)

Santa Cesarea Terme

Scopri la struttura
Sarnano (MC)

Sarnano Terme

Scopri la struttura
Salsomaggiore Terme (PR)

Tabiano Terme

Scopri la struttura
Viterbo (VT)

Terme dei Papi

Scopri la struttura
 


Offerte last minute

Scopri tutte le Offerte


Ti potrebbe interessare anche

Scopri tutti i centri

Iterme è social

Seguici su facebook, twitter e google+
Web agency Ueppy S.r.l.